Sexting diffusissimo tra giovani ma genitori non sanno cos’è



Il sexting è sempre più diffuso tra i ragazzi italiani.

Ma cos’è il sexting?

Si tratta dello scambio di video e foto dal contenuto sessualmente esplicito o di testi a sfondo se**uale attraverso i nuovi media, cellulari e internet.

Una fenomeno che non riesce ad essere intercettato dall’occhio vigile di mamma e papà: in Italia infatti solo il 15% dei genitori dei ragazzi che hanno sperimentato il ‘sexting’ ne sono consapevoli, a fronte del 20% dei francesi, del 25% di quelli inglesi e olandesi, del 29% di quelli spagnoli.

Sono i dati di una ricerca Ue rilanciati dalla Federazione italiana sessuologia scientifica (Fiss). «I genitori italiani appaiono i meno consapevoli dell’esperienza di ‘sexting’ dei propri figli. È evidente che un’azione educativa va svolta anche – primariamente e parallelamente – nei loro confronti», afferma Piero Stettini, professore di Psicologia generale e Psicologia clinica presso l’Università di Genova – Il ‘sexting’ – prosegue – è una nuova forma di comunicazione e di interazione sessuale, che sia negli adolescenti che negli adulti può presentare aspetti positivi e negativi, di rischio e di opportunità».

Sexting diffusissimo tra giovani ma genitori non sanno cos'è

Ecco alcuni dei vari siti ancora abilitati al  sexting:

  1. www.sextingitalia.net
  2. www.iovedotuvedi.net
  3. www.civediamoinrete.net

Sexting diffusissimo tra giovani ma genitori non sanno cos'è




 

 

Il ‘sexting’ può rappresentare una modalità, specie negli adolescenti, per esplorare e sperimentarsi nella sessualità «può costituire un preludio – ricorda Stettini – un sostituto dell’attività sessuale, può costituire una fase sperimentale per chi non è ancora sessualmente attivo. Può anche essere usato, specie nei ragazzi più grandi e negli adulti, per accrescere i sentimenti di intimità e vicinanza con il partner ed arricchire il gioco della relazione di coppia. Queste funzioni positive non devono però farci dimenticare i rischi, anche rilevanti, che il ‘sexting’ può comportare».Sexting diffusissimo tra giovani ma genitori non sanno cos'è